Facebook crolla nel target dai 13 ai 19 anni a causa di Instagram

Gli adolescenti, coloro i quali decretarono il successo iniziale di Facebook, adesso, lo stanno abbandonando rapidamente per andare su Instagram, altro social network, più fresco, ed usabile, che a differenza di Facebook, si basa prevalentemente sulle foto.

Lo afferma una ricerca, commissionata dalla banca d’investimento americana Piper Jaffray,
effetuata in U.S.A. su 7.200 studenti americani
tra l’autunno 2013 e la primavera 2014:
gli adolescenti continuano a lasciare Facebook per utilizzare: Twitter ed Instagram (sempre di proprietà di Facebook – ndr).

L’utilizzo del social network Facebook è crollato: dal 72% al 45% tra gli adolescenti con età compresa tra i 13 anni ed i 19 anni.
Dunque solo il 45% degli adolescenti usa Facebook.

Instagram è il social network che ha fatto registrare la maggiore crescita nell’utilizzo da parte dei giovani/adolescenti/teenager.

Stabile l’uso di: Tumblr
Cresce di poco: Pinterest

Inoltre Whisper e Yik Yak, sono altri 2 social network che stanno togliendo quote di mercato a Facebook, perché garantiscono più anonimato rispetto a Facebook.
E non è casuale che Facebook stia preparando una app che consentirà di dialogare in anonimato.

E’ arrivata anche una nuova app, creata per essere l’anti-Snapchat: Slingshot, è la app alternativa, dei messaggi usa e getta.

FacebookInstagram