Posizionamento SEO per la Russia: Yandex. Traduzione testi Italiano-Russo

In Russia, a differenza dell’Europa dove Google spadrodeggia con i vari suffissi regionali (.it / .fr / .es / .de e via dicendo – ndr) non è Google.ru il primo motore di ricerca, ma è Yandex.ru (Яндекс).

Per chi vuole esportare in Russia (fare Export – ndr) con un sito di e-commerce in russo: Yandex rappresenta la principale “porta d’ingresso”.

Per ottimizzare un sito di e-commerce in Russia al fine d’agevolare il nostro export,
occorre capire la mentalità e cultura russa.

Il sito di e-commerce più diffuso in Russia, non è ne’ eBay e neppure Amazon,
bensì si chiama: Ozon.ru.
Il fatturato di Ozon potrebbe raggiungere entro la fine del 2014 un miliardo di dollari.

Il sistema commerciale della Russia off-line, nel 2012, ha generato un volume d’affari pari a 670 Miliardi di dollari, mentre quello online, solo l’1,9%.
In Cina ed in Brasile, l’e-commerce ha rappresentato, sempre nel 2012, il 5% di tutte le transazioni dei rispettivi paesi.

La Russia, per quanto concerne l’e-commerce, è indietro di 9 anni rispetto agli U.S.A. e di 7 anni rispetto alla Gran Bretagna,

Sia gli U.S.A. che la Gran Bretagna, nel 2003 e nel 2005, avevano registrato gli stessi volumi e-commerce della Russia.
E questo significa che il modello dei consumatori russi è simile a quelli europei ed americani, quindi il modello russo, potrebbe replicare quello degli U.S.A. e Gran Bretagna, sempre secondo gli analisti di Morgan Stanley.

Classifica dei Siti più visitati in Russia:
Avito (online classified),
KupiVIP, Lamoda (abbigliamento, calzature, accessori),
Biglion (sconti su acquisti collettivi)
Wikimart (online retail),
AnywayAnyday (biglietti aerei).

I social media più diffusi in Russia sono:
VK – Vkontakte (ВКонтакте) (228 Milioni di utenti registrati)
è un servizio di file sharing che permette di scaricare e condividere video e file musicali senza alcuna limitazione.

Odnoklassniki  (148 Milioni di utenti registrati)
è un social network per far rimanere in contatto gli ex compagni di scuola (in stile FB – Facebook “primordiale” – ndr)

Entrambi molto più diffusi rispetto a Facebook.

Il mercato della Russia è in forte crescita da diversi anni ma la lingua utilizzata (l’alfabeto cirillico) rappresenta un ostacolo per molti europei ed anche americani.
I caratteri cirillici, per noi europei, rappresentano “una scrittura aliena”, a dir poco incomprensibile!
E questo fattore ha reso Yandex, il primo player, in Russia, sulle ricerche online.

In base ad una ricerca effettuata da Morgan Stanley, la Russia,
rappresenta l’unico sbocco, ad Est dell’Europa, alla crisi che ha colpito molti paesi europei.

Queste le previsioni secondo Morgan Stanley:

entro il 2015, l’e-commerce in Russia crescerà e dovrebbe aumentare dagli attuali 12 Miliardi di dollari ad almeno 36 Miliardi di dollari.

Questo rappresenterebbe il vero boom per i siti di e-commerce in Russia.

E proprio questa crescita dovrebbe favorire il posizionamento sul mercato del motore di ricerca russo Yandex.

La Russia è il primo paese in Europa per numero utenti, il 71% della popolazione (87 Milioni di persone) ha accesso ad internet.

Il numero delle vendite, per i prodotti di lusso legati ai settori fashion e design è aumentato di circa il +30%.

L’87% degli utenti russi cerca prodotti e servizi proprio su Yandex.

In Russia, Yandex, è seguito da:
– Google.ru
– Mail.ru
– Rambler.ru
– Bing.

Ogni giorno si stimano quasi 60 Milioni di persone che effettuano ricerche su internet mediante il motore di ricerca russo Yandex.ru.

Previsti, in Russia, 72 Miliardi di dollari nel 2020 per i siti di e-commerce.

Yandex-RussiaYandex

 

Posizionamento SEO Russia: Yandex
Richiedi un Preventivo